Vacanze in Sardegna, trascorri le tue vacanze estive nell’isola di Sant’Antioco

Hello!

It’s time to plan your Holidays in the                      south west of Sardinia                     


Maladroxia

Maladroxia

Maladroxia si estende per circa 800 metri ed è una delle spiagge più popolate in quanto è perfetta per visitatori di tutte le età. É anche una delle località più particolari in quanto col tempo è diventata sempre di più un piccolo borgo con i suoi abitanti, i ristoranti, gli hotel, le case vacanza vista mare e i chioschi. 

La Piazza della Spiaggia di Maladroxia 

La Piazza della Spiaggia di Maladroxia 

Lo stabilimento balneare presente nella spiaggia mette a disposizione dei suoi clienti docce e cabine. Inoltre è possibile noleggiare ombrelloni, lettini, pedalò, sup e canoe. Lo stabilimento è anche il punto di partenza di escursioni in barca e gommone per scoprire l’arcipelago del Sulcis, con le sue calette e grotte uniche nel Sud Ovest della Sardegna. Periodicamente vengono organizzati eventi e manifestazioni in spiaggia, come giochi e feste per bambini, intrattenimenti culturali, sportivi e tanto altro. (Fonte: promozione e turismo Sardegna)

Maladroxia è la spiaggia ideale da cui ammirare l'alba mentre si sorseggia una bibita fresca e per i più romantici è anche un luogo suggestivo in cui cenare sulla sabbia al tramonto. Non mancano però i ristoranti con vista sul Golfo di Palmas in cui gustare i piatti tipici e godersi il panorama.

Curiosità:

  1. I ragazzi che popolano la spiaggia (prevalentemente nei mesi di Luglio e Agosto) amano passeggiare sulle altine, ovvero una piattaforma che si erige dal fondale marino fino ad arrivare quasi alla superficie del mare, formata da alghe. Le altine si trovano a circa 5 metri dalla riva, ma occupano solo una piccola parte del fondale. Ne consigliamo la visita armati di sandali o pinne per non rischiare di calpestare sassi affilati o ricci. 
  2. Nella parte sinistra della spiaggia, a pochi passi dalla riva, basterà muovere la sabbia con i vostri piedi per sentire un'irresistibile e unica sensazione: quella provocata da un getto caldo che fuoriesce dal sottosuolo. La sorgente di acqua calda è facilmente rintracciabile e del tutto innocua, ma soprattutto è amata dai bambini che si divertono a scavare il fondale per vedere le bollicine salire a galla!
Screen Shot 2018-08-02 at 13.20.02.png

É presente anche l'area balneare "Isola del cuore" che permette l'accesso al mare anche a persone affette da SLA, patologie neuromotorie e altre disabilità motorie.

Coequaddus

Coequaddus

Portixeddu

Portixeddu